La testimonianza dei martiri e il dovere della memoria

Continuano gli articoli sul 150° dell'Ac pubblicati il venerdì sul quotidiano Avvenire.

Venerdì 14 luglio, a pag 22, a firma di Giorgio Vecchio, un articolo sui profeti da non dimenticare. Il titolo è: La testimonianza dei martiri e il dovere della memoria

... I soci dell’Azione Cattolica condivisero fino in fondo le sorti dei propri concittadini: uomini e donne furono combattenti, prigionieri, vittime. Dopo l’8 settembre, molti entrarono nella Resistenza e prepararono il domani dell’Italia. Tanti altri seguirono la sorte dei nostri militari e – come Giuseppe Lazzati – sostennero nei campi di concentramento la fede dei compagni di sventura. Nel Lager di Hersbruck morì Teresio Olivelli, autore della celebre Preghiera del ribelle, mentre a Dachau scomparve l’assistente diocesano di Bergamo don Antonio Seghezzi. Ricordare oggi questi martiri è compiere un dovere, ma è pure trarre un insegnamento prezioso, perché essi seppero dare la propria testimonianza nelle più diverse situazioni .... (continua a leggere scaricando il Pdf)

 

Ricordiamo che i soci di Ac potranno fruire gratuitamente per sei mesi di Avvenire digitale. Il Centro nazionale dell’associazione ha inviato ai soci, attraverso una mail, le modalità per aderire all’iniziativa.

Chi non ha ricevuto la lettera può aderire all’iniziativa scrivendo a promozione@azionecattolica.it

Allegati: 

Con il patrocinio di

Regione Lazio Città Metropolitana di Roma Capitale Roma